PDF Stampa

RISCHIO CHIMICO CLP-GHS

La recente entrata in vigore del Regolamento CE 1272/08 CLP-GHS, ridefinendo le modalità di classificazione di sostanze e miscele, comporta come immediata conseguenza l'aggiornamento del documento di valutazione del rischio chimico al fine di tener conto degli eventuali cambianti di classe di pericolosità. Il Regolamento 1272/08 CLP-GHS rivoluziona le regole di classificazione introducendo nuove classi di pericolosità (frasi H) e nuovi consigli di sicurezza (frasi P), armonizzando i criteri di classificazione come richiesto dal protocollo GHS (Gloabally Harmonized System).

La profonda cultura chimica dello staff di Phi Science S.r.l. unito alla quotidiana attività di classificazione di sostanze e prodotti (in accordo con il Regolamento 1272/08), ed all'attività di valutazione del rischio chimico presso aziende del comparto chimico, consente di affrontare l'aggiornamento del documento di valutazione del rischio nel rispetto delle normative vigenti.

L'approfondita analisi degli algoritmi di valutazione del rischio chimico attualmente usati, ha permesso alla Phi Science S.r.l. di sviluppare una metologia di valutazione del rischio chimico che adotta anche i criteri di classificazione imposti dal Regolamento 1272/08 (CLP-GHS), consentendo la flessibilità necesaria per affrontare il periodo di transizione tra i due sistemi di classificazione.